Incendi nei locali del gruppo Immobiliare Luce di San Giuliano: tre arresti per estorsione

Le indagini sono cominciate a marzo 2019 dopo tre incendi dolosi ai danni del gruppo

Repertorio

I militari della Compagnia di San Donato milanese, in collaborazione con quelli della Compagnia di Castelmassa (Rovigo) e di Busto Arsizio (Varese) hanno arrestato tre persone con le accuse di tentata estorsione ed incendio ai danni del gruppo "Immobiliare Luce", con sede a San Donato milanese.

Le indagini erano cominciate nel marzo del 2019 dopo tre incendi dolosi ai danni del gruppo e hanno scoperto un'organizzazione attiva nella zona di San Giuliano Milanese e nel sud di Milano, composta da persone legate alla criminalità di tipo mafioso, dedite al racket ed autori degli attentati incendiari a fini estorsivi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli arresti sono avvenuti a San Giuliano Milanese, San Donato Milanese, Busto Arsizio, e Occhiobello (Rovigo). L'ordinanza di custodia cautelare è stata emessa dal gip di Lodi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il bollettino: 441 nuovi casi in Lombardia, ma terapie intensive sotto i 200

  • Coronavirus, bollettino: altri 285 casi. "Nessun decesso segnalato" in Lombardia in un giorno

  • Coronavirus, distanziamento al ristorante: in Lombardia regole diverse ed è polemica

  • Bollettino coronavirus Lombardia e Milano: solo 8 contagi a Milano, 620 positivi in meno in Lombardia

  • Bollettino Lombardia martedì 19 maggio: sempre più guariti, ma risalgono morti e contagi

  • Incidente in viale Monza, travolto e ucciso da un'auto mentre cammina sul marciapiede

Torna su
MilanoToday è in caricamento