Incendi Inveruno

Incendio a Inveruno, rogo nella notte: donna con ustioni su tutto il corpo, è in coma

Il rogo nella notte in via Vittorio Veneto. Una 71enne gravissima al Niguarda

Tragico incendio nella notte a Inveruno, nel Milanese, dove una donna di 71 anni è rimasta ferita in maniera gravissima nel rogo divampato in un capanno esterno al suo appartamento. 

Stando alle prime informazioni apprese, l'allarme è scattato poco dopo l'1.40 da una villetta di via Vittorio Veneto. Al momento dell'arrivo dei soccorritori del 118, la signora era svenuta e priva di coscienza: è stata intubata e trasportata in coma all'ospedale Niguarda di Milano. Nell'incendio la vittima ha riportato ustioni serissime al torace, all'addome, agli arti inferiori e a un braccio: le sue condizioni sono giudicate delicatissime ed è in pericolo di vita. Le fiamme sono poi state spente dai vigili del fuoco.

Stando a quanto finora ricostruito, ad appiccare le fiamme nel capanno potrebbe essere stata la stessa 71enne, che sarebbe in cura da tempo per problemi psichiatrici. Accanto alla struttura i carabinieri avrebbero anche trovato un biglietto scritto dalla donna. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio a Inveruno, rogo nella notte: donna con ustioni su tutto il corpo, è in coma

MilanoToday è in caricamento