Martedì, 28 Settembre 2021
Incendi Via Giacomo Antonini

Mahmood e la raccolta fondi per gli sfollati della torre bruciata, come aiutare le famiglie

Il cantante sui social: "Non tutti possono ricostruire una vita in pochi giorni"

Le fiamme non hanno bruciato la solidarietà. Mahmood, il cantante 28enne che era uno degli inquilini di torre dei Moro - il grattacielo di via Antonini distrutto dal devastante incendio di domenica scorsa - ha deciso di scendere in campo in prima persona per aiutare tutte le famiglie, una settantina, rimaste senza casa dopo il rogo. 

L'artista, che nelle scorse aveva ringraziato i vigili del fuoco e aveva fatto sapere ai suoi fan di stare bene, nelle scorse ore ha condiviso una raccolta fondi per tutti gli sfollati lanciata insieme agli altri residenti. "Oggi finalmente potremo constatare cosa rimane dei nostri effetti personali - ha scritto sui social -. Per molti dei miei vicini sarà più dura ricominciare, non tutti possono ricostruire una vita in pochi giorni e riavere ciò che avevano prima". 

Mahmood aiuto-3-2

E ancora: "Molte persone e molte famiglie hanno necessità di aiuto. Spero vivamente che questa situazione non venga dimenticata in pochi giorni e che si faccia quanto possibilità per aiutare tutti coloro che ne hanno bisogno", l'appello del cantante milanese. 

Poi lui stesso ha condiviso nelle stories l'Iban di un conto corrente intestato al condominio e ha "sponsorizzato" la "raccolta fondi per le famiglie coinvolte nell'incendio". Gli stessi residenti del palazzo hanno anche aperto una pagina Instagram dedicata - "@aiutosubitoantonini" - per permettere a tutti di visionare, costantemente, i fondi raccolti. Al momento sono già stati superati i 1.500 euro. 

Chiunque volesse aiutare gli sfollati di torre dei Moro può effettuare una donazione sul conto corrente IT85V0503401752000000009413 intestato a "Condominio Antonini 32/34".

Mahmood raccolta fondi-2-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mahmood e la raccolta fondi per gli sfollati della torre bruciata, come aiutare le famiglie

MilanoToday è in caricamento