Sabato, 20 Luglio 2024
Incendi Gorgonzola / Via Giacomo Puccini

Corto circuito dalla lampada in camera: uomo muore tra le fiamme nella sua villetta

Il dramma lunedì sera nel Milanese. Morto un 88enne

Carabinieri e vigili del fuoco lo hanno trovato sul pavimento del bagno. La doccia aperta, forse un ultimo tentativo di sfuggire alla morte. Un tentativo purtroppo vano. Dramma lunedì sera a Gorgonzola, nel Milanese, teatro di un incendio costato la vita a un uomo di 88 anni, un pensionato italiano che viveva da solo. Il rogo, stando alle prime informazioni finora apprese, è divampato verso le 23 in una villetta al civico 26 di via Giacomo Puccini. 

Al loro arrivo sul posto, pompieri e militari hanno soccorso all'interno dell'abitazione l'88enne, ormai privo di sensi. Nonostante i tentativi di rianimarlo, per lui non c'è stato nulla da fare. È verosimile che l'anziano sia deceduto a causa di un'intossicazione da fumo. 

Le fiamme sono state poi domate dagli stessi vigili del fuoco, non senza fatica. Secondo quanto finora verificato, il punto di innesco del rogo è stato localizzato nella camera da letto, dove c'era una abat jour. È plausibile che lì si sia verificato un corto circuito, che ha poi dato origine alle fiamme. Gli investigatori ipotizzano che l'anziano, una volta accortosi dell'incendio, abbia cercato di rifugiarsi in bagno per scappare dal fumo e dal fuoco. Lì, però, ha trovato la morte. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corto circuito dalla lampada in camera: uomo muore tra le fiamme nella sua villetta
MilanoToday è in caricamento