rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Incendi Casoretto / Via Alfredo Catalani

Milano, 28enne sorpreso a incendiare le auto in sosta: forse è piromane un seriale, arrestato

E' stato arrestato dalla polizia in via Alfredo Catalani: potrebbe non essere la prima volta

In una mano aveva un fiammifero e nell'altra aveva un candelotto che stava cercando di accendere. Accanto a lui, lo sportellino del serbatoio di un'Alfa Mito aperto, dove presumibilmente stava per gettare la fiamma. I poliziotti delle Volanti hanno sorpreso così, un instante prima che appiccasse l'incendio, un cittadino sudanese di 28 anni.

Uomo cerca d'incendiare le auto in sosta: arrestato

A dare l'allarme, nella notte tra domenica e lunedì, sono stati alcuni passanti che hanno visto l'uomo armeggiare nei pressi di alcune autovetture in sosta lungo via Alfredo Catalani, in zona Casoretto a Milano. All'arrivo della polizia, attorno all'1.20, il 28enne non ha potuto far altro che mettere a terra candelotto e fiammiferi. Accanto alla Mito, invece, gli agenti hanno subito notato che dal serbatoio di una Mini Cooper stava cominciando ad uscire del fumo ma le fiamme sono state domate prima che prendessero vita.

Piromane (seriale?) in azione: indagine su altri episodi

Il piromane, noto per reati contro il patrimonio e armi, è stato arrestato. Ora la polizia, stando a quanto rivelato dalla questura, cercherà di capire se l'africano, descritto come una persona mentalmente instabile, possa essere l'autore di altri incendi analoghi avvenuti nell'ultimo periodo in città: clamoroso quello scoppiato lo scorso giovedì in un parcheggio in via Pismonte, in zona Corvetto (ecco le immagini del rogo: video). In quell'occasione ben nove auto erano state devastate dalle fiamme.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, 28enne sorpreso a incendiare le auto in sosta: forse è piromane un seriale, arrestato

MilanoToday è in caricamento