Incendio devasta deposito rifiuti speciali, altissima colonna di fumo scuro: "Chiudete le finestre"

L'incendio nella notte di martedì. Sarebbero "salvi" i rifiuti tossici

I vigili del fuoco sul posto

Incendio in un deposito di rifiuti nella notte a Settimo Milanese, nell'hinterland di Milano. 

Le fiamme sono divampate pochi minuti dopo le cinque e hanno interessato un capannone di circa 1.400 metri quadrati in via Albert Bruce Sabin, nella zona industriale della frazione di Seguro. 

Le analisi di Arpa: "Non bruciano rifiuti tossici"

Secondo quanto riportato dai vigili del fuoco, l'incendio ha interessato un deposito di rifiuti speciali e industriali autorizzato. Dalle prime informazioni sembra che i rifiuti tossici siano "salvi", cioè non abbiano preso fuoco. Sul posto si sono precipitate le squadre dei pompieri con una cinquantina di uomini e dieci automezzi. A Seguro sono presenti anche i carabinieri, il Noe e, con due ambulanze di supporto, i sanitari del 118, ma fortunatamente nessuno è rimasto ferito a causa delle fiamme.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Le operazioni di spegnimento proseguono. In seguito si potrà conoscere la causa dell'incendio. Le autorità, come sempre in questi casi, consigliano ai residenti nelle zone limitrofe del rogo di limitare al minimo l'esposizione al fumo in queste ore di spegnimento, mantenendo le finestre chiuse. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Metro linea gialla M3: uomo perde la vita, circolazione bloccata

  • La procura sequestra il Villaggio di Natale a Milano: a rischio l'apertura del mega parco

  • La Dea bendata bacia il Milanese: vincita record con il concorso di sabato del Lotto

  • La metro è sempre più grande, ecco i soldi per prolungare la M5: 11 nuove stazioni sulla lilla

  • Incidente a Milano, perde il controllo dell'auto: finisce nel ristorante, paura in piazzale Martini

Torna su
MilanoToday è in caricamento