menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il rogo alla sede di Sos Lambrate

Il rogo alla sede di Sos Lambrate

A Milano hanno dato fuoco alla sede di un'associazione di soccorritori, per la quarta volta

Il rogo nella notte nella sede di Sos Lambrate a Milano. Danni ingenti alla facciata

Fiamme, paura e la sensazione - brutta, spiacevole - di essere nel mirino. Incendio nella notte tra lunedì e martedì alla sede della Sos Lambrate, storica associazione di soccorso convenzionata col 118 che ha "casa" proprio nel quartiere di Lambrate. 

Le fiamme, stando a quanto finora ricostruito, sono divampate verso le 4, quando qualcuno ha appiccato l'incendio tra il cancello pedonale e l'area riservata all'ingresso e all'uscita dei mezzi di soccorso. In quel momento l'ambulanza stava facendo rientro nella struttura di via Amadeo, mentre all'interno c'era il centralinista, che fortunatamente è riuscito a uscire e mettersi in salvo. L'incendio è stato domato dai pompieri e il rogo ha pesantemente danneggiato le linee telefoniche della Sos, oltre che la parte esterna della palazzina, annerita e danneggiata. 

Il quarto rogo in un anno

Non è la prima volta, purtroppo, che la Sos Lambrate finisce nel mirino. Negli ultimi 12 mesi, infatti, sono stati quattro gli incendi che si sono verificati fuori dalla sede dell'associazione, che offre un servizio di ambulanze h24 e che durante la pandemia si è occupata - gratuitamente - di consegnare pasti e coperte ai senzatetto e di accompagnare gli anziani ai centri vaccinali. 

A marzo scorso, secondo quanto appreso da MilanoToday, qualcuno aveva dato fuoco a una colonnina dell'Enel proprio accanto al cancello della Sos e un paio di mesi dopo il copione si era ripetuto praticamente identico. Qualche mese fa, invece, a essere data alle fiamme era stata l'immondizia fuori dalla sede, mentre la scorsa notte il rogo ha riguardato direttamente la struttura. Dall'associazione hanno raccontato di non aver ricevuto minacce o "pressioni" particolari negli ultimi periodi, anche se sembra evidente che ci sia qualche vandalo che si diverte a colpire la Sos. 

"Non basta questo periodo difficile per un’associazione di volontariato impegnata nell’emergenza Covid? - si sono chiesti i soccorritori -. C’era bisogno anche dei vandali? Esortiamo tutti ad astenersi da gesti del genere perché provocano danni inimmaginabili, oltre al fatto, il più importante, che si rischia di ferire delle persone che paradossalmente stanno dedicando il loro tempo ad aiutare gli altri".

Con tutte le difficoltà del caso dovute alle linee telefoniche ko, già martedì mattina le ragazze e i ragazzi della Sos Lambrate sono tornati a fare quello che sanno fare meglio: proprio aiutare gli altri. Le indagini sull'incendio sono invece affidate alla polizia.

Foto - I danni alla struttura

incendio sede sos lambrate milano-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona gialla: le faq aggiornate e le regole per capire cosa si può fare

Attualità

Un uomo è rimasto incastrato col pene nel peso di un bilanciere

Attualità

È stato creato un giardino zen in pieno centro a Milano

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    La Lombardia spera di tornare gialla: cosa cambia

  • Sport

    Video gol sintesi partita e highlights Milan-Genoa 2-1

  • Porta Nuova

    In piazza Gae Aulenti è comparso un enorme caprone di legno

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Porta Nuova

    In piazza Gae Aulenti è comparso un enorme caprone di legno

  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento