rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
Incendi Gallaratese / Via Francesco Cilea

Cortocircuito dall'albero di Natale: casa distrutta da un incendio, palazzo di 8 piani evacuato

L'incendio alle 3.30 in via Cilea. Moglie e marito ricoverati in ospedale

L'albero in fiamme, la casa distrutta e l'intero palazzo evacuato. Incendio nella notte tra venerdì e sabato in un palazzo di via Cilea a Milano. Stando a quanto riferito dai vigili del fuoco, il rogo è divampato verso le 3.30 nel condominio al civico 154, in zona Gallaratese.

Le fiamme si sono sviluppate in un'abitazione al secondo piano, dove vivono moglie e marito, 58 anni lei, 63 lui. I pompieri intervenuti sul posto con cinque squadre hanno evacuato a scopo precauzionale tutti i 21  residenti dello stabile, di otto piani, e hanno lavorato a lungo per domare l'incendio. I proprietari dell'appartamento sono stati entrambi ricoverati al pronto soccorso del San Carlo in codice verde: hanno inalato del fumo ma le loro condizioni non destano preoccupazione. 

Stando a quanto accertato dalla polizia e dagli stessi vigili del fuoco, l'incendio sarebbe partito da un cortocircuito delle luci dell'albero di Natale. La casa di moglie e marito è stata dichiarata inagibile, mentre gli altri inquilini sono potuti rientrare nelle loro case all'alba. 

Venerdì pomeriggio un altro grosso incendio si era verificato in via Ripamonti a Milano. Lì a bruciare era stato il tetto in legno del palazzo al civico 186. Anche in quel caso il condominio era stato evacuato, ma nessuno era rimasto ferito. 

Incendio in via Ripamonti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cortocircuito dall'albero di Natale: casa distrutta da un incendio, palazzo di 8 piani evacuato

MilanoToday è in caricamento