menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'incendio - Foto Fabio Galesi

L'incendio - Foto Fabio Galesi

Incendio in via Cittadini, fiamme nella casa al quinto piano: uomo muore carbonizzato

Il dramma nella notte nel condominio Mm al civico 2. Sconosciute le cause dell'incendio

Dramma nella notte tra domenica e lunedì a Milano, teatro di un incendio costato la vita a un uomo di 62 anni, cittadino italiano. La tragedia si è consumata in via Cittadini, nell'appartamento al quinto piano della scala E del condominio Mm al civico 2, di proprietà del comune. 

L'allarme è scattato poco dopo le 2 di notte e sul posto sono intervenute 5 squadre dei vigili del fuoco, polizia locale, carabinieri e soccorritori del 118. Quando i pompieri sono riusciti a far ingresso nell'appartamento, hanno trovato il 62enne già privo di vita e carbonizzato. Altre due persone, un uomo e una donna, sono state portate al Sacco per precauzione dopo aver respirato i fumi causati dal rogo, ma non sono in condizioni gravi. 

L'incendio - causato con ogni probabilità da un corto circuito - è stato particolarmente violento, tanto che dalla strada erano ben visibili le fiamme dalle due finestre dell'appartamento occupato dall'uomo poi deceduto. Tutto il palazzo è stato evacuato. Le indagini sono affidate ai carabinieri. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate al 20 gennaio per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento