Incendi

Incendio devasta un appartamento nel cuore della notte: sfiorata la tragedia, palazzina evacuata

Le fiamme hanno avuto un'origine accidentale. Al pronto soccorso diversi abitanti dell'edificio e anche due carabinieri

Notte di terrore a Vigevano per un incendio in un appartamento della cittadina ducale non lontana da Milano. Il numero di emergenza 112 è stato avvisato da un residente verso le tre del mattino; l'uomo aveva udito un fortissimo (e preoccupante) botto proveniente dall'appartamento di sopra: giunti sul posto i carabinieri del radiomobile, si sono resi conto di trovarsi di fronte a un devastante incendio, ed il botto era dovuto alla caduta di una parte del soffitto di un appartamento.

Mentre arrivavano in corso Argentina anche i vigili del fuoco, i carabinieri hanno sfondato la porta dell'alloggio interessato dalle fiamme. Così hanno svegliato tutti gli abitanti della palazzina, evacuandoli. Difficoltosa l'operazione in un appartamento dello stesso piano dell'incendio, con una donna di 80 anni e il figlio di 40, entrambi parzialmente non deambulanti, "intrappolati" e spaventati dal fumo, che aveva invaso le stanze.

Il personale sanitario del 118 ha provveduto a soccorrere i feriti trasportandoli nei pronto soccorso della zona. Da quello che risulta, sono stati poi tutti dimessi con un giorno di prognosi. Visitati anche i due carabinieri intervenuti per evacuare le persone, ma nel loro caso i giorni di prognosi sono stati tre. 

Nel frattempo i pompieri spegnevano le fiamme, constatando poi che erano partite da un divano, per cause accidentali. L'appartamento da cui si è sprigionato l'incendio è stato dichiarato inagibile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio devasta un appartamento nel cuore della notte: sfiorata la tragedia, palazzina evacuata

MilanoToday è in caricamento