menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Seveso esondato

Seveso esondato

Seveso: la procura apre un'inchiesta

L'ipotesi di reato è disastro colposo. Si valutano anche eventuali omissioni. Il Seveso è straripato tre volte in trenta giorni

Aperta un'inchiesta sul Seveso, con l'ipotesi di disastro colposo, dopo l'esondazione dell'8 luglio che ha creato parecchi danni non solo a Niguarda e Ca' Granda ma anche fino all'Isola. Lo scopo dell'inchiesta è quello di appurare eventuali cause dell'alluvione e capire se sono stati adottati rimedi oppure, in alternativa, esistono progetti per lavori che garantirebbero la soluzione del problema.

Un perito dovrà inoltre capire se vi siano responsablità per omissione. Nel frattempo il fiume è esondato - per la terza volta in trenta giorni - anche il 26 luglio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Il calcolatore che stima quando sarà il tuo turno per il vaccino anti-covid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento