menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il motoscafo di Paolo Zantelli dopo lo schianto

Il motoscafo di Paolo Zantelli dopo lo schianto

Incidente tra due offshore all'Idroscalo: morto Paolo Zantelli

L'incidente è avvenuto nel pomeriggio di domenica durante il gran premio "Città di Milano" che si svolgeva all'Idroscalo di Milano

Grave incidente tra due offshore nel pomeriggio di domenica all'idroscalo di Milano. Due imbarcazioni che correvano nel gran premio "Città di Milano", tappa italiana campionato europeo di Formula 2, si sono urtate durante una fase di gara. Ad avere la peggio è stato Paolo Zantelli, 48enne e campione in carica della specialità. L'uomo è morto poche ore più tardi

Il pilota è rimasto sott'acqua alcuni istanti, immediatamente sono intervenuti i sub presenti sul campo di gara che lo hanno portato a terra. I sanitari, dopo le prime cure sul posto, lo hanno trasportato con l'elisoccorso al San Raffaele e successivamente al Niguarda. Zantelli ha riportato un forte trauma toracico.

Paolo Zantelli in Italia era considerato il massimo esperto della categoria: correva da 17 anni e deteneva 11 titoli italiani. Nel sul palmarès c'erano anche 2 ori, 2 argenti e un bronzo ai campionati europei.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento