menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine repertorio

Immagine repertorio

Incidente sul lavoro nel cantiere dell'ospedale Buzzi: operaio precipita al suolo, è grave

È successo nella mattinata di martedì 12 gennaio, sul posto sono il 118 e la polizia

Incidente sul lavoro nel cantiere dell’ospedale Buzzi di Milano: un operaio di 62 anni è rimasto gravemente ferito nella mattinata di martedì 12 gennaio. I contorni della vicenda non sono ancora chiari ma secondo una prima ricostruzione sembra che l’uomo sia rovinato al suolo da una scala mentre si trovava a un'altezza di circa due metri.

Tutto è accaduto intorno alle 8.45 nel cantiere di via Lodovico Castelvetro, come riportato dall’azienda regionale di emergenza urgenza. Le condizioni del 62enne sono subito apparse gravi, tanto he la centrale operativa del 118 aveva inviato sul posto un’ambulanza e un’automedica in codice rosso. 

L’operaio, stabilizzato dai soccorritori, è stato accompagnato con la massima urgenza al pronto soccorso del Niguarda, le sue condizioni sarebbero molto serie e la prognosi è riservata; secondo quanto trapelato avrebbe riportato un importante trauma cranico.

Non è ancora chiara l’esatta dinamica dell’incidente, sul posto sono intervenuti gli agenti della questura di Milano che stanno effettuando i rilievi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate al 20 gennaio per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento