Grave incidente sul lavoro, operaio precipita nel vuoto da un'impalcatura: è grave

L'incidente a Limbiate. Grave un 26enne di Baranzate, nel Milanese. L'accaduto

Foto repertorio

Grave incidente sul lavoro a Limbiate, in Brianza, nella mattinata di lunedì 2 novembre. Un ragazzo di 26 anni, un giovane egiziano residente a Baranzate, è stato soccorso da un'ambulanza del 118 e trasferito in codice rosso, in gravi condizioni, all'ospedale San Gerardo di Monza dopo essere caduto al suolo da un'altezza di circa quattro metri.

L'allarme è scattato intorno alle 10.30 da un complesso aziendale in via Tolstoi, dove ha sede una ditta che si occupa di pneumatici. Il giovane, un dipendente di una azienda esterna che si stava occupando di lavori al capannone, per cause in corso di accertamento è precipitato al suolo mentre stava effettuando degli interventi su una impalcatura mobile. Nella caduta si è provocato ferite profonde alla testa e le sue condizioni sono apparse subito gravi.

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 con un'ambulanza e un'auto medica inviate dall'Azienda Regionale Emergenza e Urgenza insieme al personale dell'Ats e agli agenti del comando di polizia locale cittadino. L'esatta dinamica dell'accaduto è ora al vaglio delle forze dell'ordine. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Milano, spacca vetrata all'Esselunga e cerca di rubare i soldi dalle casse: preso

  • Incendio a Cologno, fiamme ed esplosioni nel condominio: casa distrutta, palazzo evacuato

  • Bresso (Milano), due agenti della polizia locale accoltellati: uno è grave

  • Coronavirus, dal 27 novembre la Lombardia vuole diventare zona arancione. Cosa cambia

  • Violenza sessuale a Milano, ragazza stuprata dal cugino del padre: "Se parli ti taglio la testa"

Torna su
MilanoToday è in caricamento