rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Cronaca Senago / Via Stati Uniti d'America

Operaio colpito da un pezzo di telaio mentre lavora: è grave

L'incidente in una ditta di Senago. Ferito un 36enne

Altro incidente sul lavoro nel Milanese. Giovedì mattina, un operaio di 36 anni è rimasto gravemente ferito mentre lavorava all'interno della Cifa, ditta che si occupa di innovazione nel settore delle costruzioni. Stando a quanto denunciato dalla Fiom Cgil, l'uomo è stato colpito da un pezzo di telaio che si è staccato dal soffitto all'interno del reparto verniciatura. Il lavoratore, fanno sapere dal sindacato, ha riportato la frattura delle gambe e del bacino.

"Nulla è stato fatto per mettere in sicurezza lo stabilimento, nonostante il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza avesse più volte segnalato al rappresentante della sicurezza prevenzione e protezione e alla direzione aziendale la situazione in fabbrica", hanno messo nero su bianco in una nota dalla Cgil. 

Per questo sono state proclamate due ore di sciopero a fine turno per venerdì e il blocco degli straordinari per sabato. "Abbiamo richiesto un incontro urgente all'azienda, per chiarire la dinamica dell'incidente e rivendicare una reale attenzione alla salute e alla sicurezza", ha spiegato il segretario milanese della Fiom Cgil, Roberta Turi. "È un infortunio annunciato", il suo j'accuse. 

"Straordinari per la super produzione del periodo di ripresa e precariato mettono a rischio la salute dei lavoratori. Chiediamo più controlli e ispezioni e maggiori sanzioni da un lato, dall'altro - hanno concluso dalla Cgil - che le aziende rispettino le norme di sicurezza".

Martedì un altro grave incidente sul lavoro si era verificato in pieno centro a Milano, in zona Moscova. Lì, un artigiano 49enne era precipitato dal quarto piano di un palazzo mentre montava delle tende da sole ed era morto sul colpo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operaio colpito da un pezzo di telaio mentre lavora: è grave

MilanoToday è in caricamento