Incidente sul lavoro a Fizzonasco (Milano): netturbino schiacciato dal camion rifiuti

Il 41enne è rimasto schiacciato dal sistema di sollevamento dei cassonetti, le sue condizioni sono gravi

Immagine repertorio

Grave incidente sul lavoro a Fizzonasco (hinterland Sud di Milano) nella mattinata di giovedì 26 novembre: un netturbino 41enne è stato schiacciato dal sistema di sollevamento dei cassonetti del camion rifiuti; è successo intorno alle 9.10 in via Sicilia, come riportato dall'Azienda regionale di emergenza urgenza.

Le condizioni del 41enne sono subito apparse gravi, tanto che la centrale operativa del 118 aveva inviato sul posto un'ambulanza e un'automatica in codice rosso. L'uomo è stato stabilizzato e trasportato a sirene spiegate al pronto soccorso dell'ospedale Niguarda di Milano; le sue condizioni sembrano essere disperate.

L'esatta dinamica dell'accaduto è al vaglio della polizia locale di Pieve Emanuele, sul posto per i rilievi. Secondo quanto appreso da MilanoToday sembra che l'operaio, dipendente di una cooperativa che lavora per Area Sud, fosse vicino al predellino, sul retro del camion dei rifiuti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, la Lombardia è zona arancione: le faq aggiornate per capire cosa si può fare

  • Zona rossa, zona arancione e zona gialla: quando serve l'autocertificazione

  • Lombardia verso la zona rossa da lunedì 18 gennaio

  • Milano, la Lombardia è zona rossa: le faq aggiornate per capire cosa si può fare

  • Milano, il negozio vieta l'ingresso "alle persone vaccinate di recente": il cartello diventa virale

  • Da oggi al 15 gennaio Lombardia in zona arancione, cosa si può fare e cosa no

Torna su
MilanoToday è in caricamento