menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Incidente piazza Maggi (foto B&V)

Incidente piazza Maggi (foto B&V)

Si schianta contro guardrail con in macchina altre sei persone: una molto grave

Al loro arrivo i soccorritori hanno trovato i ragazzi incastrati all'interno dell'auto

Un pauroso schianto contro il guardrail è avvenuto nella notte tra il 14 e il 15 agosto, verso le 2:20, in piazza Maggi a Milano. A causarlo un automobilista che si sarebbe trovato in evidente stato di ebrezza. Insieme a lui all'interno dell'auto, una Matiz a quattro posti, altre sei persone, ben tre oltre il limite consentito dalla legge. Sul posto sono accorse sette ambulanze e un'automedica e hanno trasportato tutti e sette i feriti in ospedale, due in condizioni molto gravi.

Il conducente, un 36enne straniero di San Giorgio su Legnano, stava uscendo dall'autostrada quando ha centrato il guardrail. Con lui viaggiavano nella stessa auto due ragazze e quattro ragazzi, con un'età compresa tra i 20 e i 34 anni.

Video dell'auto contro il guardrail

Al loro arrivo sul luogo dell'impatto i soccorritori del 118 hanno trovato i giovani incastrati all'interno dell'abitacolo dell'auto e hanno proceduto a tirarli fuori e a prestargli le cure mediche necessarie. Poi li hanno trasportati tutti - tra cui due in codice rosso - negli ospedali Niguarda, Policlinico, Rozzano, San Paolo e San Carlo. Sulla dinamica dell'incidente sta indagando la polizia locale di Milano. Le due ragazze a bordo dell'auto erano le più gravemente ferite; per una delle due però il quadro clinico è migliorato dopo il ricovero, mentre per l'altra è rimasto il codice rosso. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    A Milano la situazione resta grave ma si pensa alla zona gialla

  • Coronavirus

    Tamponi gratis a tutti e treni 'covid tested' in Stazione Centrale a Milano

  • Coronavirus

    Vaccini in Lombardia: arrivano oggi 27mila dosi di Astrazeneca

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento