rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Cronaca Porta Ticinese / Via Valenza

Rapina due ragazzi del motorino (in sharing), ma poi si schianta scappando

Arrestato un 22enne. Il blitz insieme a un complice, che è riuscito a fuggire

Fuga fallita. Nel più rovinoso dei modi. Un ragazzo di 22 anni, cittadino marocchino, è stato arrestato nella notte tra venerdì e sabato con l'accusa di rapina dopo essersi schiantato a bordo dello scooter che aveva appena rubato. 

Stando a quanto ricostruito dalla polizia, il 22enne - in compagnia di un complice, poi scappato - ha aggredito un 20enne italiano e un suo amico che stavano noleggiando uno scooter Cityscoot in via Valenza. Poco prima che i due salissero a bordo del mezzo in sharing, i banditi li hanno spintonati, picchiati e si sono impossessati del motorino. 

Alla guida del Cityscoot i due si sono avviati verso corso di Porta Ticinese, ma dopo poche centinaia di metri si sono scontrati con un'auto parcheggiata. Il secondo uomo è comunque riuscito a far perdere le proprie tracce, mentre il 22enne è stato raggiunto e bloccato dagli agenti delle volanti. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina due ragazzi del motorino (in sharing), ma poi si schianta scappando

MilanoToday è in caricamento