Gabriele e Risqi, morti nel tragico schianto in autostrada: la loro auto è finita sotto un tir

Ecco chi sono i due morti dell'incidente avvenuto giovedì sulla A1, in direzione Milano

Le due vittime

La loro auto si è schiantata contro un tir fermo sulla piazzola di sosta. L'urto è stato violentissimo, devastante, tanto che la macchina - una Fiat Stilo - è finita per metà sotto il mezzo pesante. E per loro non c'è stato nulla da fare. 

Sono morti così Gabriele Zambon, 76enne di Pordenone, e sua nuora Risqi Prasetiasih, una 24enne indonesiana. Il dramma si è consumato giovedì mattina, verso le 12.30, sull'Autostrada A1 tra Casalpusterlengo e Lodi, in direzione Milano. 

Le cause dello schianto sono tutte da chiarire e resta da accertare perché Zambon, che era alla guida, abbia sterzato verso destra andando a incastrarsi sotto il tir, il cui conducente - un 33enne - era nella cabina. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tra i primi a ricordare Gabriele e Risqi, "Pii Milano", un'associazione che riunisce gli indonesiani sotto la Madonnina. "Da Dio siamo e a lui torniamo - hanno scritto -. La grande famiglia di Pii Milano esprime le più sentite condoglianze per la scomparsa di Gabriele Zambon, amato marito della sorella Tini, e della nuora Risqi Prasetiasih, amata moglie di Gilang. Che a tutte le famiglie rimaste siano dati coraggio e sincerità". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: lockdown totale per Milano e la Lombardia? Fontana smentisce

  • Anche a Milano esplode la rabbia, rivolta anti Dpcm: molotov, bombe e assalto alla regione

  • Mara Maionchi ricoverata per coronavirus a Milano

  • Follia a Il Centro di Arese, fratelli aggrediscono i carabinieri: "Infame, adesso ti taglio la gola"

  • Coronavirus e coprifuoco Milano e Lombardia: si possono comprare alcolici ai supermercati dopo le 18

  • Coronavirus, ecco la nuova autocertificazione per uscire durante il coprifuoco in Lombardia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento