Schianto in bici: gravissimo Adriano Bonaiuti, preparatore dei portieri dell'Inter

Il dramma domenica mattina a Grottammare. Bonaiuti è all'ospedale di Ancona

Bonaiuti, foto da sito dell'Inter

Gravissimo incidente stradale per Adriano Bonaiuti, 53enne preparatore dei portieri dell'Inter dal 2013. L'ex numero 1 di, tra le altre, Juve, Sambenedettese e Padova, si è schiantato domenica mentre si allenava in bici a Grottammare, in provincia di Ascoli, dove vive da anni. 

Stando a quanto finora appreso, il tecnico - che era da poco tornato dalla Germania dopo la sfortunata finale di Europa League contro il Siviglia - sarebbe finito contro la parte posteriore di una Toyota Rav 4 che stava uscendo in retromarcia da un cancello mentre scendeva verso la statale Adriatica. L'impatto è stato violentissimo: Bonaiuti ha sfondato il lunotto posteriore della macchina ed è poi volato sull'asfalto, perdendo conoscenza. 

Soccorso dai medici arrivati a bordo dell'elicottero, l'allenatore dei portieri nerazzurro è stato rianimato e poi trasferito all'ospedale Torrette di Ancona, dove si trova tuttora ricoverato in condizioni molto delicate. 

Il primo club a mostrare solidarietà al 53enne è stata proprio la Samb, che lunedì mattina ha condiviso sul proprio profilo Facebook una foto di Buonaiuti con la maglia rossoblù e il commento "Forza Adriano". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, la Lombardia è zona arancione: le faq aggiornate per capire cosa si può fare

  • Zona rossa, zona arancione e zona gialla: quando serve l'autocertificazione

  • Milano, la Lombardia è zona rossa: le faq aggiornate per capire cosa si può fare

  • Lombardia verso la zona rossa da lunedì 18 gennaio

  • Milano, il negozio vieta l'ingresso "alle persone vaccinate di recente": il cartello diventa virale

  • Da oggi al 15 gennaio Lombardia in zona arancione, cosa si può fare e cosa no

Torna su
MilanoToday è in caricamento