Incidenti stradali

Un morto e dieci feriti: cinghiali in autostrada, maxi tamponamento nella notte

E' successo nella notte del 3 gennaio

Un morto e circa dieci feriti di cui due gravi. E' il terribile bilancio di un grave incidente stradale occorso sull'autostrada A1 Milano-Napoli nella notte tra il 2 e il 3 gennaio, intorno alle quattro, tra le uscite di Lodi e Casalpusterlengo in direzione sud.

Si è verificato un tamponamento a catena fra tre automobili che, stando alle risultanze fin qui emerse, sarebbe stato provocato dall'improvviso attraversamento della carreggiata da parte di almeno tre, forse più cinghiali. 

La vittima ha 28 anni ed è polacco. Tra i feriti - due in condizioni gravi - anche due bambini di 8 anni e uno di 11 anni. Sul posto i mezzi di emergenza del 118 (cinque ambulanze e automediche) e i vigili del fuoco. I sanitari hanno portato i feriti a Lodi e Piacenza, mentre l'autostrada è stata chiusa per i rilievi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un morto e dieci feriti: cinghiali in autostrada, maxi tamponamento nella notte
MilanoToday è in caricamento