menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Bianca Ballabio

Bianca Ballabio

Incidente sul Sempione, schianto auto moto: dopo nove giorni di agonia è morta Bianca

La giovane era a bordo della moto guidata dal suo amico Pietro Calogero, morto sul colpo

Ha lottato con tutte le sue forze fino alla fine, ma purtroppo non è servito a nulla. È morta Bianca Ballabio, la 20enne che nel pomeriggio di domenica 2 agosto era rimasta coinvolta in un terribile incidente sul Sempione a Parabiago; sinistro che era costato la vita anche al suo amico Pietro Calogero.

Tutto era accaduto intorno alle 19.15 quando la Kawasaki Ninja guidata da Pietro e con a bordo Bianca (entrambi 20enni) si era schiantata violentemente contro una Fiat 500 guidata da una donna di 31 anni. L'impatto, devastante, aveva sbalzato a terra i due giovani, Pietro era morto sul colpo mentre Bianca era stata trasportata in condizioni disperate dell'ospedale di Monza dove ha lottato fino a martedì 11 agosto. All'ospedale di Legnano era invece finita la 31enne che era alla guida della macchina, anche lei ferita in modo serio. 

L'esatta dinamica del sinistro è al vaglio dei carabinieri di Legnano che sono intervenuti sul posto per tutti i rilievi. L'ipotesi, ancora da confermare, è che lo schianto sia stato causato proprio da una manovra azzardata - probabilmente una svolta - dell'auto, in un punto in cui sull'asfalto c'è la doppia striscia continua.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Attualità

    Come sarà il nuovo piazzale Loreto

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Cannabis (light) gratis con Isee fino a 40.000 euro

  • Sport

    Tanto col calcio vale tutto

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento