Incidenti stradali San Siro / Piazzale Selinunte

Senza patente, investe un bimbo di quattro anni sulle strisce e scappa: preso il "pirata"

L'incidente era avvenuto domenica sera in piazza Selinunte. Il pirata è stato denunciato

Il bimbo ha avuto una prognosi di 30 giorni - Foto repertorio

Lo aveva travolto e, a bordo della stessa auto, era scappato. La sua fuga, però, è durata pochi giorni perché tra lunedì e martedì i vigili lo hanno trovato e denunciato. 

La polizia locale di Milano ha identificato il pirata della strada che domenica sera ha investito un bimbo di quattro anni in piazzale Selinunte, zona San Siro. L’uomo, un cinquantaduenne milanese con precedenti penali, aveva travolto il piccolo che stava attraversando col padre sulle strisce e si era poi allontanato. 

Il cinquantaduenne era alla guida di una Suzuky già sottoposta a fermo amministrativo - e sequestrata nuovamente - ed era senza patente. 

La piccola vittima, finita in ospedale, ha avuto una prognosi di trenta giorni. L’uomo, invece, dovrà rispondere dei reati di omissione di soccorso e guida senza patente. 

Meno di una settimana fa, gli stessi agenti avevano identificato il pirata della strada - l’uomo si era poi consegnato spontaneamente alla polizia - che aveva travolto due ragazze in scooter in piazzale Cantore. L’autista - un maresciallo dell’aeronautica di ventisette anni - aveva poi ammesso di essere scappato perché aveva bevuto. Una delle due ragazze, la più grave, è ancora in ospedale dopo essere stata sottoposta a un delicatissimo intervento chirurgico.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senza patente, investe un bimbo di quattro anni sulle strisce e scappa: preso il "pirata"

MilanoToday è in caricamento