Lunedì, 27 Settembre 2021
Incidenti stradali Vanzaghello / Via dei Mille

Vanzaghello, bimbo di tre anni sfugge alla madre e attraversa: travolto da auto, è grave

Il piccolo è in terapia intensiva all'ospedale di Bergamo. È stato investito da un 19enne

È sfuggito dalla mano di sua mamma mentre erano sul marciapiede. In un attimo, senza che la donna riuscisse a fermarlo, si è lanciato in strada. E lì è stato travolto da un'auto il cui conducente non ha potuto fare nulla per evitarlo. 

Drammatico incidente stradale giovedì sera a Vanzaghello, dove un bimbo di tre anni è stato investito da una Lancia Ypsilon guidata da un 19enne di Magnago. Teatro dello schianto, avvenuto alle 22.40, è stata via dei Mille. 

Il piccolo, stando a quanto ricostruito dai carabinieri, si è gettato improvvisamente sulla carreggiata dopo essere sfuggito alla mamma ed è stato centrato in pieno dalla Ypsilon. Soccorso dagli equipaggi di un'auto medica, un'ambulanza e un elicottero del 118, è stato trasportato in codice rosso all'ospedale di Legnano, dove è stato sottoposto alle prime cure e dichiarato in prognosi riservata.

Nella notte, a causa della gravità del trauma cranico riportato nell'incidente, il bimbo è stato trasferito in elisoccorso al Papà Giovanni XXIII di Bergamo: al momento è nel reparto di terapia intensiva pediatrica in condizioni gravi, anche se non dovrebbe essere in pericolo di vita. 

Il 19enne alla guida dell'auto, visibilmente sotto shock, è stato a lungo ascoltato dai carabinieri e ha fornito la sua versione dei fatti, spiegando di essersi trovato il bimbo davanti improvvisamente. Il giovane è risultato negativo all'alcol test e aveva tutti i documenti in regola. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vanzaghello, bimbo di tre anni sfugge alla madre e attraversa: travolto da auto, è grave

MilanoToday è in caricamento