rotate-mobile
Incidenti stradali

Bolgare, ladro in fuga ucciso da un carabiniere

In un primo tempo sembrava si fosse trattato di un incidente stradale, invece è partito uno sparo da un militare dopo un tentativo d'investimento

Finisce nel dramma a Bolgare (Bergamo) la fuga di un 25enne dopo un furto: è stato ucciso da un carabiniere e non si è schiantato contro un ostacolo come in un primo tempo era stato ricostruito. Il tutto alle due e mezza di notte in zona Cascina San Martino.

Erano in tre: avevano assaltato un bar a Villongo e rubato una slot machine, poi sono fuggiti a bordo di una Mercedes inseguita però dai carabinieri che l'hanno intercettata. A Bolgare una seconda pattuglia ha consentito ai militari di fermare la macchina. Ma chi guidava la Mercedes ha ingranato la marcia quando un carabiniere è sceso per bloccare i malviventi e l'ha investito.

A quel punto c'è stata la reazione dei carabinieri per bloccare di nuovo l'auto: un colpo di pistola che ha ucciso il 25enne. Subito dopo la vettura si è schiantata contro un cartello stradale.

In tarda mattinata si è appreso che ad uccidere il giovane non è stato l'impatto contro il cartello ma appunto lo sparo pochi attimi prima. I complici sono riusciti a darsi alla fuga.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bolgare, ladro in fuga ucciso da un carabiniere

MilanoToday è in caricamento