menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I ragazzi che tornano da una comunione, si schiantano e vengono picchiati (e multati)

I tre sono stati aggrediti dopo l'incidente e saranno multati per le norme anti covid

Un'auto che perde il controllo e si ribalta, poi l'aggressione e le multe perché - incidente a parte - il conducente e gli occupanti non dovevano trovarsi lì in quel momento, per di più di ritorno da una festa post comunione. Lo schianto è avvenuto nei giorni scorso a Brugherio, lungo viale Lombardia, all'altezza del sottopasso del cavalcavia della tangenziale. 

Una Opel Corsa con al volante un 21enne di origine boliviana che viaggiava insieme a due passeggeri, per cause in corso di accertamento, ha sbandato schiantandosi contro il new jersey. La vettura poi si è ribaltata e i giovani - tutti residenti a Milano - sono stati soccorsi inizialmente dai passanti che li hanno aiutati a uscire dal veicolo. 

Poi però si è avvicinato un uomo che era alla guida di un secondo veicolo che avrebbe aggredito i tre, prendendoli a pugni e schiaffi, accusandoli di aver messo a rischio l'incolumità della propria famiglia. L'aggressore si è quindi allontanato dal luogo dell'incidente. Il conducente del primo veicolo invece è stato trasportato in codice giallo insieme a uno dei passeggeri all'ospedale di Vimercate. 

Sul posto è intervenuta una pattuglia della polizia locale che ha effettuato i rilievi per ricostruire la dinamica dell'incidente. Il 21enne che era al volante è stato sottoposto agli accertamenti per uso di alcool e droga in ospedale e ora si attendono gli esiti. Secondo quanto emerso, i tre stavano tornando da una festa per una comunione e viaggiavano da Concorezzo verso Milano.

Tutti e tre verranno sanzionati ai sensi del Dpcm per violazioni anti-covid, perché in zona arancione era vietato cambiare comune. A carico del conducente inoltre si procederà per sanzione amministrativa per omesso controllo del veicolo. "Non è stato individuato il successivo aggressore e al momento non è stata proposta alcuna querela per l'aggressione subita", hanno fatto sapere dal comando della Locale nelle scorse ore.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Cannabis (light) gratis con Isee fino a 40.000 euro

  • Sport

    Tanto col calcio vale tutto

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento