rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022
Incidenti stradali Autostrada A35

Il camionista ubriaco e la folle corsa contromano in autostrada

Un 22enne fermato sulla Brebemi dopo una folle corsa contromano

Viaggiava in direzione di Brescia, ma nella carreggiata riservata ai veicoli diretti a Milano. Una pericolosa e folle corsa in contromano che è proseguita per diversi chilometri lungo l'autostrada A35, nonostante i numerosi tentativi della polizia stradale di bloccare il camion. Gli agenti del distaccamento di Chiari hanno infatti provato in ogni modo a fermare il mezzo pesante, ma il conducente avrebbe tirato dritto: alla vista delle pattuglie avrebbe addirittura pigiato sull'acceleratore, seminando il panico lungo la Brebemi, l'autostrada che collega Brescia, Bergamo e il capoluogo meneghino.

È successo nella notte di domenica tra Bariano - comune della Bergamasca - e Chiari, nel Bresciano: soltanto l'immediato intervento della polizia ha evitato una strage. Ricevuta la segnalazione, il camion è stato intercettato ma l'uomo al volante non si è fermato e così è scattata la chiusura dei caselli d'ingresso dell'autostrada.

Mentre una macchina della Stradale seguiva la corsa del tir, un’altra pattuglia è intervenuta alla barriera di Chiari Est, dove il mezzo pesante doveva obbligatoriamente passare. Dopo aver reso la zona il più visibile possibile, gli agenti hanno messo in sicurezza gli automobilisti incolonnati, che sono stati fatti scendere dai propri veicoli e portati oltre il new jersey, al riparo. Quando il camion è giunto all’altezza della barriera si è schiantato contro l’auto della Stradale che faceva da scudo alle altre macchine. Nonostante l’impatto, il camionista non si è arreso e ha tentato di proseguire la propria corsa prima di essere definitivamente bloccato dai poliziotti. 

A quel punto sono iniziati i controlli: l'uomo - un 22enne di nazionalità ucraina - aveva un tasso alcolemico di 2.62 grammi litro, superiore di ben 5 volte rispetto al limite fissato dalla legge. Per lui è scattata una denuncia per guida in stato di ebbrezza e il conseguente ritiro della patente. Il camion è invece finito sotto sequestro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il camionista ubriaco e la folle corsa contromano in autostrada

MilanoToday è in caricamento