Incidenti stradali Via Milano

Maxi incidente sull'A4, due morti: Christian Simari, Expo e la passione per il basket

Il ragazzo stava andando in Piemonte in compagnia del suo compagno di squadra Matteo Asperti, morto anche lui

Christian

La passione per lo sport, per il basket in particolare, e un lavoro come responsabile dello stand Citterio durante Expo. Sfogliando la pagina Facebook di Christian Simari si scoprono diverse cose sulla vita del giovane di Rho (Milano), morto in un terribile incidente stradale sull'Autostrada A4 in direzione Torino venerdì sera.

Il ragazzo, trentuno anni, che come foto del profilo aveva scelto una foto scattata nei padiglioni Expo con Fabio Capello, stava andando in Piemonte in compagnia del suo compagno di squadra Matteo Asperti - morto anche lui - per vedere giocare la nazionale italiana di basket contro il Messico.

Nonostante l'arrivo immediato dei soccorsi per il giovane non c'è stato nulla da fare. Amici e parenti hanno riempito la sua bacheca con un pensiero, un ricordo di quello che è stato il suo passaggio su questo mondo. 

"Ora - scrive Giovanni Gallitognotta - mi piace pensare che voi due, appassionati a tal punto da allenare orde di bambini con il sorriso sempre in volto, adesso avrete un bel daffare a gestire i campetti lassù, ma con la vostra passione sicuramente riuscirete alla grande". 

L'Italia della palla a spicchi ha battuto i centramericani per 79-54, classificando alla finale del pre olimpico contro la Croazia. Una vittoria che Christian e Matteo si staranno godendo da lassù.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi incidente sull'A4, due morti: Christian Simari, Expo e la passione per il basket

MilanoToday è in caricamento