menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Repertorio

Repertorio

Ciclista travolto sulla Superiore Padana: muore in ospedale dopo due giorni

L'incidente era avvenuto lunedì 15 giugno a Vimodrone

Non ce l'ha fatta il ciclista 38enne che lunedì 15 giugno era stato travolto sulla Padana Superiore, all'altezza di Vimodrone. L'uomo è spirato mercoledì 17 all'ospedale Niguarda di Milano, dove si trovava ricoverato, in coma, dal giorno dello schianto. L'automobilista che l'ha investito verrà indagato per omicidio stradale.

L'incidente

La vittima si trovava lungo la ex statale quando una Kia che viaggiava in direzione Pioltello l'ha investito. Da subito le condizioni del ciclista erano apparse molto gravi. Portato al Niguarda in coma, risultava in pericolo di vita.

Sul luogo del sinistro era intervenuto il personale sanitario del 118, con ambulanza e automedica, e la polizia locale di Vimodrone, che ha effettuato tutti i rilievi utili a ricostruire l'esatta dinamica dell'accaduto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento