Incidenti stradali San Siro / Via San Giusto

Incidente in via San Giusto a Milano, ciclista investito e ucciso da un camion dell’Amsa

Il dramma alle dieci e mezza di martedì mattina. L’uomo è morto praticamente sul colpo

L'incidente - Foto © MilanoToday

L’impatto, violentissimo, non gli ha lasciato nessuno scampo. Il colpo alla testa, finita tragicamente sotto la ruota sinistra anteriore del mezzo, lo ha ucciso praticamente sul colpo. Con i medici e i soccorritori del 118 che non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. 

Drammatico incidente stradale alle 10.30 di martedì mattina in via San Giusto, zona San Siro a Milano, dove un uomo di settantatré anni che viaggiava in bici è stato investito e ucciso da un camion dell’Amsa, l'azienda municipale che si occupa dello smaltimento dei rifiuti in città. 

Incidente in via San Giusto: morto un ciclista

Lo schianto, stando alle prime informazioni raccolte, è avvenuto nella curva all’incrocio con via Pio II. Lì, il ciclista - il professore di storia e filosofia, Ennio Valeri - è stato travolto dal mezzo pesante ed è finito sotto le ruote, al lato sinistro del camion, restando incastrato. 

Nonostante il rapidissimo intervento dei vigili del fuoco del comando provinciale di Milano - che hanno liberato il corpo del settantenne - e degli equipaggi di due ambulanze e un’auto medica, per la vittima non c’è stato nulla da fare. 

Incidente a Milano: ciclista investito da camion Amsa

Al lavoro in via San Giusto anche gli agenti della polizia locale, che stanno effettuando i rilievi del caso per ricostruire con esattezza la dinamica ed eventuali colpe del tragico incidente. Sotto choc, ma illeso, il conducente del mezzo Amsa: un uomo di trentacinque anni che si è subito fermato e ha dato l’allarme. 

“Amsa - ha fatto sapere l’azienda in una nota - si è immediatamente messa a disposizione delle autorità per fornire tutti gli elementi utili a far luce sulla dinamica dell’accaduto” ed “esprime vicinanza e cordoglio ai familiari della vittima”. 

Soltanto due mesi fa, il 7 luglio scorso, un altro ciclista aveva trovato la morte a Milano dopo essere stato investito da un camion. Franco Rindone, avvocato di cinquantadue anni, era stato travolto da un mezzo pesante al semaforo di corso Genova e anche per lui non c’era stato nulla da fare

Proprio dopo la sua morte, ciclisti e cittadini avevano protestato sotto palazzo Marino per chiedere maggiore sicurezza per chi viaggia in bici in città
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente in via San Giusto a Milano, ciclista investito e ucciso da un camion dell’Amsa

MilanoToday è in caricamento