rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Incidenti stradali San Siro / Via San Giusto

Incidente in via San Giusto a Milano, ciclista investito e ucciso da un camion dell’Amsa

Il dramma alle dieci e mezza di martedì mattina. L’uomo è morto praticamente sul colpo

L’impatto, violentissimo, non gli ha lasciato nessuno scampo. Il colpo alla testa, finita tragicamente sotto la ruota sinistra anteriore del mezzo, lo ha ucciso praticamente sul colpo. Con i medici e i soccorritori del 118 che non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. 

Incidente via San Giusto (foto vvf)

Drammatico incidente stradale alle 10.30 di martedì mattina in via San Giusto, zona San Siro a Milano, dove un uomo di settantatré anni che viaggiava in bici è stato investito e ucciso da un camion dell’Amsa, l'azienda municipale che si occupa dello smaltimento dei rifiuti in città. 

Incidente in via San Giusto: morto un ciclista

Lo schianto, stando alle prime informazioni raccolte, è avvenuto nella curva all’incrocio con via Pio II. Lì, il ciclista - il professore di storia e filosofia, Ennio Valeri - è stato travolto dal mezzo pesante ed è finito sotto le ruote, al lato sinistro del camion, restando incastrato. 

Nonostante il rapidissimo intervento dei vigili del fuoco del comando provinciale di Milano - che hanno liberato il corpo del settantenne - e degli equipaggi di due ambulanze e un’auto medica, per la vittima non c’è stato nulla da fare. 

Incidente a Milano: ciclista investito da camion Amsa

Al lavoro in via San Giusto anche gli agenti della polizia locale, che stanno effettuando i rilievi del caso per ricostruire con esattezza la dinamica ed eventuali colpe del tragico incidente. Sotto choc, ma illeso, il conducente del mezzo Amsa: un uomo di trentacinque anni che si è subito fermato e ha dato l’allarme. 

“Amsa - ha fatto sapere l’azienda in una nota - si è immediatamente messa a disposizione delle autorità per fornire tutti gli elementi utili a far luce sulla dinamica dell’accaduto” ed “esprime vicinanza e cordoglio ai familiari della vittima”. 

Soltanto due mesi fa, il 7 luglio scorso, un altro ciclista aveva trovato la morte a Milano dopo essere stato investito da un camion. Franco Rindone, avvocato di cinquantadue anni, era stato travolto da un mezzo pesante al semaforo di corso Genova e anche per lui non c’era stato nulla da fare

Proprio dopo la sua morte, ciclisti e cittadini avevano protestato sotto palazzo Marino per chiedere maggiore sicurezza per chi viaggia in bici in città
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente in via San Giusto a Milano, ciclista investito e ucciso da un camion dell’Amsa

MilanoToday è in caricamento