Centra un cinghiale e si schianta: muore a 33 anni

Il drammatico incidente la scorsa notte

L'uomo (foto pubblica da Fb)

La presunta dinamica: prima la frenata, per evitare l'animale, comparso all'improvviso. Poi il tremendo botto, che non gli ha lasciato scampo. Un 33enne di Romagnese (Pavia), Mario Crevani, è morto nella notte dopo aver centrato un grosso cinghiale sulla Sp 7, località Fontanino, da ponte Nizza verso Valverde, non lontano da un ristorante (alcuni clienti sono usciti per prestare i primi soccorsi) con la sua utilitaria. 

La vettura ha terminato la sua carambola contro un albero. Per l'uomo, nonostante la rapidità dei soccorsi, non c'è stato nulla da fare. Si era alzato in volo anche l'elisoccorso. Sul posto i carabinieri per ricostruire il grave sinistro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Amato e molto conosciuto, Crevani era agricoltore, ed era grande appassionato di automobilismo e rally. La sua morte ha lasciato dolore e sconcerto nella piccola comunità pavese. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, mascherine gratis in Lombardia: ecco dove ritirarle, a Milano sono 900mila

  • Scuola e Coronavirus: "Incalzata, la ministra Azzolina ha abbandonato la chat. Surreale"

  • "Sono affamato": l'Esselunga gli regala la spesa, e lui sputa in faccia al vigilante

  • Coronavirus, a Milano continuano a crescere i contagi. Oltre 9mila morti in tutta la Regione

  • Coronavirus, a Milano 411 nuovi positivi in 24 ore: "La curva dei contagi è preoccupante"

  • Coronavirus, 99 malati in più a Milano nelle ultime 24 ore. «Serve ultimo sforzo»

Torna su
MilanoToday è in caricamento