Lunedì, 27 Settembre 2021
Incidenti stradali Via Giovanni Battista Grassi

Incidente davanti al Sacco: tram investe un uomo sdraiato sui binari. Chi era la vittima

Domenico Alfredo Passoni, clochard milanese di 76 anni: è stato identificato dalle impronte

La dinamica è ancora in fase di valutazione. C'è di certo che un tram lo ha travolto in via Giovanni Battista Grassi a Milano. Lui è morto anche se non è chiaro se il decesso sia stato causato dall'incidente o da un precedente malore. L'uomo, Domenico Alfredo Passoni, era infatti sdraiato sui binari già da prima dell'impatto, avvenuto alle 5.20 di mercoledì, quasi di fronte all'ospedale Sacco, a Roserio.

Non è chiaro se dormisse Passoni, clochard milanese di 76 anni, avesse passato la notte lì o se fosse svenuto per un malore precedente. Non aveva con sé i documenti ed è stato riconosciuto solo dalle impronte digitali. Anche se l'uomo non aveva precedenti penali, in passato era stato fotosegnalato.

Il tranviere procedeva a bassa velocità lungo la sede riservata - dalla quale i pedoni non possono transitare - quando ha investito l'uomo, "trascinandolo per pochi centimetri". secondo quanto avrebbe dichiarato.  Lo ha visto all'ultimo, ha cercato di frenare ma non ci è riuscito.

La polizia locale è intervenuta con diverse volanti per fare i rilievi e chiarire la dinamica, ancora tutta da ricostruire. Solo i risultati dell'autopsia, forse, potranno chiarire se l'uomo fosse vivo o meno primo dell'impatto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente davanti al Sacco: tram investe un uomo sdraiato sui binari. Chi era la vittima

MilanoToday è in caricamento