Grave incidente stradale tra uno scooter e una bici a Corsico: ciclista e centauro in fin di vita

La polizia locale di Corsico è l'incaricata di fare i rilievi e studiare la dinamica dell'incidente

Repertorio

Un ciclista e un motociclista ricoverati in prognosi riservata. Il primo in coma e il secondo con gravissimi traumi. E' il terribile bilancio di un incidente stradale avvenuto pochi minuti prima del mezzogiorno di venerdì alle porte di Milano, in via Alzaia Trieste, lungo il Naviglio nel territorio comunale di Corsico.

A dare le prime sommarie informazioni è la centrale operativa dell'Azienda regionale emergenza urgenza che sul posto ha inviato tre ambulanze e l'elisoccorso. Nello schianto sarebbero rimasti coinvolti solo i due veicoli guidati dai pazienti: uno scooter sul quale viaggiava un italiano di 51 anni e una bicicletta condotta da un 45enne.

Incidente a Corsico: due uomini in fin di vita

Il ciclista, stando a quanto riferito dal 118, era incosciente. Per questo il personale sanitario, dopo averlo intubato, lo ha trasportato d'urgenza con l'elicottero al Niguarda. Il centauro 51enne è invece stato trasferito via terra all'ospedale San Carlo. Anche le sue condizioni, secondo quanto indicato, sono gravissime.

La polizia locale di Corsico è l'incaricata di fare i rilievi e studiare la dinamica dell'incidente. Il traffico sulla strada è rimasto bloccato per permettere ai soccorritori di lavorare.

Malpensa: camion resta incastrato nel sottopasso

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Shirley, la baby sitter morta nello schianto tra un pullman Atm e un camion Amsa a Milano

  • Villaggio di Natale di San Siro, l'organizzazione ai clienti delusi: 'Le criticità verranno risolte'

  • Milano, Carrefour compra 28 supermercati Auchan da Conad: "Nessun esubero"

  • Milano, rapinato il ristoratore dei vip: "Pistola contro per rubarmi soldi contanti e orologio"

  • Incidente tra filobus Atm e camion Amsa: indagati per omicidio stradale i conducenti

  • Milano, sciopero Trenord in arrivo: treni a rischio per 24 ore e nessuna fascia di garanzia

Torna su
MilanoToday è in caricamento