menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Incidente a Corsico

Incidente a Corsico

Incidenti stradali a Corsico: quattro feriti in tutto

Il tamponamento e la fuga fino a sbattere contro alcune auto e il guard rail. E un investimento di una donna a piedi, per "distrazione": era in corso la fuga

Sono quattro i feriti dopo l'incredibile e rocambolesca vicenda di incidenti "a catena" sulla vecchia Vigevanese a Corsico, all'altezza del ponte di viale della Liberazione, sabato mattina intorno a mezzogiorno. Incidenti a catena perché l'uno provocato "a distanza" dall'altro, con ripercussioni negative anche sul traffico della zona.

Tutto inizia con un banale tamponamento, il cui responsabile però non si ferma ma al contrario preme sull'acceleratore per scappare. Si scoprirà poi che si tratta di un cittadino marocchino senza documenti e senza assicurazione, in compagnia di un suo connazionale. Durante la fuga, per la concitazione e la velocità, tampona altre due auto e va a sbattere contro il guard rail.

I due nordafricani decidono quindi di scappare a piedi. Carabinieri e polizia locale ne bloccano uno, mentre sul ponte del Naviglio un altro automobilista, che secondo i primi riscontri si sarebbe distratto proprio per la scena dell'inseguimento, investe una donna che stava regolarmente attraversando la strada sulle strisce.

Nessuno si è ferito gravemente. Quattro le persone che hanno avuto bisogno delle cure mediche: la donna investita a piedi, una 54enne portata in codice verde al San Carlo, e la famiglia a bordo di una delle auto speronate, lui 65 anni, lei 58 e il figlio di 29.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento