Venerdì, 30 Luglio 2021
Incidenti stradali

Incidente ad Arluno: morto un dipendente delle Ferrovie dello Stato, lascia una bambina

Non è escluso che a far perdere il controllo della moto al centauro sia stata l'alta velocità

Repertorio

Avrebbe fatto tutto da solo. E' questa la prima ipotesi sulla dinamica dell'incidente che è costato la vita a Cosimo Ivan Cosentino. L'uomo, che viaggiava sulla proprio moto in direzione centro di Arluno (Milano), si è scontrato con una Renault Magane che andava nel senso opposto di marcia. Probabilmente, sostengono adesso i carabinieri, lo schianto è arrivato dopo uno scivolone in curva, all'altezza del civico 81 di via Filippo Turati.

Il terribile incidente non gli ha lasciato scampo e i medici del 118 non hanno potuto far altro che constatarlo. Ad avvertire il 118 è stato l'automobilista, uscito illeso della carambola: un uomo di 50 anni che vive a Milano.

Succede all'1.35 di venerdì. Sul posto arrivano subito i medici e il personale volontario dell'Azienda regionale emergenza urgenza. Il corpo rimasto sull'asfalto è quello di un 43enne italiano. Cosentino, spiegano i militari della Compagnia di Legnano che hanno fatto i rilievi anche col supporto dei vigili del fuoco, era residente ad Arluno. Era un dipendente delle Ferrovie dello Stato e lascia una figlia di appena 11 anni.

Per il momento non è escluso che a far perdere il controllo della moto al centauro sia stata l'alta velocità. Anche per questo non è stato preso nessun provvedimento contro il 50enne che conduceva la Renault. Dopo le indagini sul luogo dell'incidente, auto e moto sono state sequestrate per gli approfondimenti del caso.

Un altro incidente nella notte

Sempre durante la notte tra giovedì e venerdì, alle 5.30, una moto e un'auto si sono scontrate in maniera grave sulla Ss35 (Sud), Mliano-Meda, sulla rampa d'ingresso a Lentate. Ad avere la peggio - anche se non è in pericolo di vita - è stato il motociclista, un uomo di 48 anni con gravi lesioni alle gambe. E' stato trasportato al Niguarda. Quasi illesa anche questo caso la conducente dell'auto, una donna di 28 anni portata all'ospedale di Desio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente ad Arluno: morto un dipendente delle Ferrovie dello Stato, lascia una bambina

MilanoToday è in caricamento