Milano, incidente in via Beltrami: schianto tra due auto, coinvolta equipe trapianti

È successo intorno alle 6 di martedì 20 ottobre, sul posto la polizia locale e il 118

Immagine repertorio

Un medico di 63 anni in ospedale, due auto distrutte: devastate dal terribile impatto. È il bilancio di un incidente avvenuto all'incrocio tra via Olivieri e via Beltrami a Milano (zona Baggio) nella mattinata di martedì 20 ottobre; sinistro in cui è rimasta coinvolta una equipe medica che stava correndo all'ospedale San Carlo per un prelievo di organi.

Tutto è accaduto un attimo prima delle 6, come riportato dall'azienda regionale di emergenza urgenza. L'esatta dinamica del sinistro è al vaglio della polizia locale di Milano, sul posto per i rilievi, ma secondo una primissima ricostruzione sembra che il mezzo con a bordo il personale medico (con sirene e lampeggianti accesi) stesse attraversando l'incrocio quando è sopraggiunta un'altra automobile.

Lo schianto è stato inevitabile. Nell'impatto sono rimaste coinvolte quattro persone: quattro uomini di 29, 30, 56 e 63 anni. Le loro condizioni sono subito apparse gravi, tanto he la centrale operativa del 118 aveva inviato sul posto tre ambulanze e un'automedica. Il medico 63enne è stato traportato in codice rosso al pronto soccorso del Niguarda. Secondo quanto trapelato i suoi colleghi del triage lo avrebbero accettato in codice giallo; sarebbe cosciente e avrebbe riportato un trauma toracico e la frattura a un arto. Meno gravi, invece, le condizioni di un altro ferito: trasportato in codice verde al pronto soccorso.

Gli agenti di Piazzale Beccaria, sul posto per regolare il traffico, stanno effettuando i rilievi del caso per capire l'esatta dinamica del sinistro. Le telecamere a circuito chiuso installate nelle immediate vicinanze dell'incrocio potrebbero aver ripreso il sinistro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Milano, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • La Lombardia diventa zona arancione: adesso è ufficiale. Ecco da quando e cosa cambia

  • Incendio a Cologno, fiamme ed esplosioni nel condominio: casa distrutta, palazzo evacuato

  • "Ve matamos a todos", poi calci e pugni: il folle assalto della 'gang', 5 poliziotti feriti in metro

  • Lombardia verso la zona arancione: ma non c'è nulla da esultare. I numeri

Torna su
MilanoToday è in caricamento