Incidenti stradali Via Milano

Ciclista prende una buca e cade nel Naviglio: salvato da passante

Provvidenziale l'intervento di un 81enne che, con una corda, l'ha tirato a riva

Il Naviglio a Inzago (mapio.cz)

Sfiorata la tragedia nel Naviglio Martesana, a Inzago, alle otto di venerdì sera. Un ciclista di 47 anni, residente a Legnano, stava percorrendo la pista che costeggia il corso d'acqua quando, a causa di una buca, ha fatto un volo superando il parapetto e finendo nel Naviglio.

Il 47enne era in difficoltà. Ma è riuscito a gridare aiuto: un passante, che ha 81 anni, lo ha sentito e si è precipitato in casa per cercare una corda. Poi è tornato sul posto - riferisce il Corriere - e l'ha lanciata all'uomo in acqua iniziando a tirare la corda verso di sé. Nel frattempo altre persone si erano radunate nel luogo e, tutte insieme, hanno concluso l'operazione di salvataggio. In quel punto il Naviglio è profondo quasi tre metri. 

Quando i mezzi del 118 sono arrivati, l'uomo era già a riva. I sanitari l'hanno comunque portato all'ospedale di Melzo per gli opportuni accertamenti, ma era fuori pericolo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciclista prende una buca e cade nel Naviglio: salvato da passante

MilanoToday è in caricamento