rotate-mobile
Incidenti stradali Strada Provinciale Rivoltana

Ivan, l'operaio di 46 anni morto in un incidente col furgoncino sulla Rivoltana: feriti 6 colleghi

E' crudo il bilancio dello schianto avvenuto alle prime luci dell'alba di giovedì. I rilievi

Si chiamava Ivan Rossi, aveva 46 anni e viveva a Chiari (Brescia). E' lui l'uomo morto giovedì mattina nell'incidente stradale che ha bloccato la provinciale Rivoltana, a Segrate, in direzione Milano. Feriti, anche se non in maniera grave, sei colleghi del 46enne: erano tutti diretti verso un cantiere a Milano.

E' crudo il bilancio dello schianto avvenuto alle prime luci dell'alba di giovedì. Quando un furgoncino, sul quale viaggiavano la vittima e i feriti, si è ribaltato per cause ancora da capire. Erano tutti operai edili di una ditta di Grumello del Monte, nel Bergamasco.

Incidente mortale sulla Rivoltana

Grave incidente sulla Rivoltana: chi era la vittima

Sul luogo dell'incidente, attorno alle 6 del mattino, sono intervenute sette ambulanze e un'automedica dell'Azienda regionale emergenza urgenza. Per Ivan Rossi non c'è stato nulla da fare ed è morto sul colpo. Era lui alla guida dell'auto. I suoi colleghi, tutti uomini tra i 31 e 49 anni, uno italiano e cinque stranieri, stando a quanto riferito dalla centrale operativa del 118, sono stati trasferiti in vari ospedali in condizioni meno gravi: San Donato, San Raffaele, Città Studi, Policlinico, Niguarda. Nessuno di loro sarebbe in pericolo di vita.

Il traffico sull'arteria è rimasto paralizzato completamente per permettere i soccorsi prima e i rilievi poi. Presenti i carabinieri della Compagnia di San Donato e i vigili del fuoco del comando provinciale di Milano.

Incidente: perde la vita Cesare, un professore che amava le moto

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ivan, l'operaio di 46 anni morto in un incidente col furgoncino sulla Rivoltana: feriti 6 colleghi

MilanoToday è in caricamento