Ubriaco tampona un'auto e provoca un morto, arrestato per omicidio stradale: l'incidente

A finire in manette è un impiegato italiano di 29 anni, che dopo lo schianto si era fermato

Repertorio

Guidava con un tasso alcolico di molto superiore rispetto a quanto consentito dalla norma. Ha provocato un incidente stradale in cui è morto un uomo di 56 anni. E ora è stato arrestato per omicidio stradale. A finire in manette è un impiegato italiano di 29 anni, che dopo lo schianto si era comunque fermato a prestare soccorso al 56enne.

Accade tutto durante la notte tra sabato e domenica, all'1.20, sulla strada provinciale Binasco-Melegnano, all'altezza del comune di Lacchiarella (Milano), dove risiedeva la vittima. Dopo il tamponamento - l'arrestato guidava una Toyota Auris mentre il 56enne una Fiat Panda - sul posto intervengono subito carabinieri e personale del 118. I medici provano a salvare la vita del ferito ma morirà poco dopo all'ospedale Humanitas di Rozzano.

Nel frattempo, i militari dopo aver fatto i rilievi e interrogato l'impiegato, lo arrestano e lo portano al carcere di Pavia.

Altri due incidenti mortali sono accaduti nelle ultime 24 ore nel milanese: nel primo, un pirata della strada ha travolto e ucciso un ciclista; nel secondo una ragazza ha perso la vita dopo uno schianto contro un furgoncino dell'Amsa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I politici romani prendono in giro l'albero di Milano: "Che schifo il vostro ferracchio"

  • "Puoi spostarti?": ragazza prende a schiaffi un uomo sull'autobus Atm, ma lui è sordomuto

  • Milano, uomo trovato morto sul marciapiedi: sul posto la scientifica

  • Milano, la figlia neonata di una detenuta non respira: agente della penitenziaria la salva così

  • Incidente in autostrada A4 tra Agrate e la Tangenziale Est: nove chilometri di coda

  • Attimi di apprensione da Ikea: "Scatta allarme di evacuazione e fanno uscire tutti dallo store"

Torna su
MilanoToday è in caricamento