Notte di sangue sulle strade milanesi: morto motociclista, gravissimo anche 15enne

A Lacchiarella e Carpiano

Repertorio

Notte di sangue nelle strade del Milanese quella tra venerdì e sabato 9 novembre con due gravissimi incidenti a poche ore di distanza. Il bilancio è molto pesante: un morto e due feriti.  

Secondo quanto riportato da Areu 118, nel primo scontro, avvenuto all'altezza di Carpiano, è morto un motociclista di 49 anni che è finito contro un'auto per cause in fase di accertamento all'altezza di Arcagnago sulla Strada provinciale 40: non è chiaro perchè abbia perso il controllo del mezzo. Sul posto, oltre ai carabinieri della compagnia di San Donato, sono giunte un'automedica e un'ambulanza.

Ma troppo gravi si sono rivelati i traumi del centauro che è spirato.

Nel secondo incidente, a Lacchiarella, a distanza di una dozzina di chilometri e qualche ora dopo, l'impatto è avvenuto fra un furgone e un'auto. Un 15enne è stato portato in gravi condizioni all'ospedale Niguarda e il padre - in una situazione meno preoccupante - al San Matteo di Pavia. Sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutte le scuole di Milano e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Milano, primi casi di coronavirus accertati in Lombardia: 38enne ricoverato a Codogno

  • Coronavirus, altro contagio: positivo al virus un 40enne che lavora a Cesano Boscone

  • "Si è scambiata un'infezione appena più seria di un'influenza per una pandemia letale"

  • Coronavirus, primi 2 casi a Milano: contagiati a Sesto e Mediglia, "caccia" al vero paziente 0

  • Coronavirus, sale il numero dei contagiati in Lombardia: sono 47. Due casi nel milanese

Torna su
MilanoToday è in caricamento