menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incidente nel Piacentino: muore Mario Sideri, medico milanese

L'uomo, Mario Sideri, conosciuto medico milanese, era in sella alla sua moto quando ha perso il controllo e, sbalzato dalla sella, è precipitato in fondo al dirupo a una ventina di metri dalla strada

E’ stato difficile per i soccorritori recuperare la salma di un motociclista di 61 anni che nel pomeriggio del 28 giugno ha perso la vita in un tragico incidente avvenuto sulla Strada Provinciale 586 vicino a Salso Minore, in località Boschi di Ferriere, nel Piacentino.

Le immagini dell'incidente

L’uomo, Mario Sideri era un conosciuto medico milanese. Primario dell’unità di Ginecologia preventiva dell’Istituto europeo di oncologia (Ieo) di Milano, era uno dei massimi esperti europei di tumori ginecologici.

Da una prima ricostruzione era in sella alla sua moto quando ha perso il controllo e, sbalzato dalla sella, è precipitato in fondo al dirupo a una ventina di metri dalla strada. La sua moto invece è rimasta a terra sulla carreggiata, dove alcuni automobilisti di passaggio l’hanno notata e hanno chiamato i soccorsi, supponendo che l’uomo fosse finito di sotto.

Tutto è successo intorno alle 19, quando sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Bobbio e Piacenza con il nucleo Saf che hanno lavorato in sinergia con il soccorso alpino di Piacenza. Insieme a loro, oltre ai carabinieri che si stanno occupando di ricostruire la dinamica dell'incidente, anche l’ambulanza del 118 di Bobbio e l’elisoccorso di Parma.

Quando i soccorritori, a fatica, hanno raggiunto il 61enne in fondo al dirupo, in mezzo a una fitta vegetazione, si sono accorti che ormai per lui non c’era più nulla da fare.

A questo punto sono iniziate le difficili manovre di recupero della salma che hanno visto vigili e soccorso alpino calarsi con le funi per poi immobilizzare il corpo del motociclista su una barella toboga che è stata agganciata a un sistema specifico per il recupero. In tutto sono state necessarie circa due ore di lavoro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento