rotate-mobile
Incidenti stradali Melegnano

Mattia, il 31enne travolto e ucciso da un pirata della strada

Chi era la vittima dell'incidente. Arrestato un 44enne

Le foto della laurea, di cinque anni fa ormai. Le immagini con le citazioni dei Negrita, di D'Andrè o le "cartoline" da un presidio per Giulio Regeni. Le istantanee delle montagne, del basket, del calcio, sua grande passione. E quel sorriso, sempre presente. Un sorriso che si è spento mercoledì sera quello di Mattia Rossi, trentuno anni, di Melegnano. 

Il 31enne ha trovato la morte lungo la strada provinciale 13, alla fine di viale Sicilia, tra Monza, Concorezzo e Brugherio, all'incrocio del Malcantone. Lì, stando alle prime ricostruzioni dei carabinieri, Mattia - che stava attraversando la strada con un amico per raggiungere un pub dall'altro lato della strada - è stato travolto da una Smart bianca. Proiettato sul parabrezza e poi catapultato sull'asfalto a decine di metri di distanza, il 31enne è stato portato al pronto soccorso del San Gerardo, dove però i medici non hanno potuto far altro che dichiararne il decesso. 

Il guidatore della macchina, un 44enne di Carugate, dopo lo schianto è invece scappato senza prestare soccorsi alla vittima, ma è stato fermato a Brugherio ancora a bordo dell'auto, praticamente distrutta. Dopo tutti gli accertamenti del caso, è stato arrestato con le accuse di omissione di soccorso e omicidio stradale. I primi risultati dell'alcol test hanno certificato che era alla guida con un tasso di alcol nel sangue superiore ai limiti. 

Sui social tanti i ricordi dedicati a Mattia, che lavorava in un'azienda farmaceutica. Toccante l'addio della Usom calcio, la squadra dilettantistica di Melegnano con cui il 31enne aveva giocato: "Ci sono cose nella vita difficili da capire e la scomparsa di un giovane è una di queste - le parole del club -. Tutta la società Usom calcio si stringe alla famiglia di Mattia Rossi, ex giocatore biancorosso".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mattia, il 31enne travolto e ucciso da un pirata della strada

MilanoToday è in caricamento