Venerdì, 15 Ottobre 2021
Incidenti stradali Via Riccardo Lombardi

Ciclista muore travolto da due auto: l'incidente in via Lombardi per una mancata precedenza

L'uomo, stando a quanto ricostruito dalla locale, non avrebbe dato la precedenza: i fatti

Sarebbe stato investito due volte. Prima da una Ford Focus guidata da un iraniano di 31 anni e poi da una Ford Fiesta di un italiano di 26 anni. E' morto così un ciclista italiano di 71 anni, Mauro Santovito

La sua bici è rimasta appoggiata tra la strada e il marciapiedi di via Riccardo Lombardi, in zona Baggio a Milano, a lungo. Lui, invece, era stato intubato dall'equipe di medici arrivati con l'elissoccorso. Poi era stato trasportato ancora incosciente all'ospedale San Carlo, dove è deceduto poco dopo.

Incidente a Baggio: arriva l'elissoccorso

La richiesta di aiuto al 112 era arrivata alle 8.20 di venerdì. Dalla centrale operativa dell'Azienda regionale emergenza urgenza avevano inviato subito un equipaggio con un'ambulanza al quale, considerata la gravità del ferito, si era aggiunto subito anche il personale dell'elicottero. Il 71enne morirà poco dopo un'ora, alle 9.36, nel nosocomio.

I rilievi e la dinamica: "Una mancata precedenza"

I ghisa di piazzale Beccaria hanno fatto i rilievi e gestito il traffico per tutta la mattinata. La dinamica, stando a quanto ricostruito, sembrerebbe atroce: il ciclista, secondo quanto emerso, si è immesso in via Lombardi all’incrocio con la stessa via Lombardi (via chiusa) senza dare precedenza.

I due automobilisti, che andavano in direzione Cusago, non hanno potuto fare nulla per evitare l'impatto. La Focus ha colpito la ruota anteriore della bici e l'ha fatta sbalzare insieme al ciclista 71enne. La seconda auto non ha potuto evitare il signor Santovito. Il tutto in pochi secondi e senza lasciargli scampo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciclista muore travolto da due auto: l'incidente in via Lombardi per una mancata precedenza

MilanoToday è in caricamento