Domenica, 14 Luglio 2024
All'alba / Barona / Alzaia Naviglio Grande

Incidente col monopattino elettrico lungo i Navigli: ragazzo in fin di vita

Il giovane avrebbe fatto tutto da solo. È ricoverato in prognosi riservata al Niguarda

Un ragazzo di 26 anni in gravi condizioni all’ospedale Niguarda. È quanto resta di un incidente stradale di un monopattino elettrico lungo l’Alzaia del Naviglio Grande a Milano. 

Il 26enne, di origine straniera, per cause ancora in corso di accertamento sarebbe caduto dalla sua tavoletta sbattendo in modo violento per terra. Poco prima delle 5 del mattino di venerdì. Avrebbe fatto tutto da solo.

Sul posto, tra il ponte delle Milizie e quello di via Valenza, si sono precipitati due equipaggi dell’Azienda regionale emergenza urgenza (Areu) in codice rosso. Secondo quanto riferito dalla centrale operativa, il paziente ha riportato traumi importanti e gravi alla testa e al volto. Era incosciente. È stato trasferito al pronto soccorso del Niguarda, dov’è ricoverato in prognosi riservata.

I rilievi sul posto sono affidati agli agenti della polizia locale di Milano, arrivati con diversi mezzi. Stando alle prime informazioni nell’incidente non è rimasto coinvolto nessun altro veicolo ma la dinamica è ancora da chiarire con esattezza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente col monopattino elettrico lungo i Navigli: ragazzo in fin di vita
MilanoToday è in caricamento