Incidenti stradali Via I Maggio

Incidente in motocicletta a Segrate: morto Andrea, 43 anni e padre di due bambini

Chi è la vittima del tragico incidente in moto di giovedì sera a Segrate. La dinamica

La vittima - Foto da Facebook

Sul suo profilo Facebook ricordava a tutti le sue grandi passioni: il Milan e la motocicletta. E poi, naturalmente, loro: i suoi due bimbi, con cui si faceva immortalare in tanti, diversi momenti della giornata. E una di quelle immagini mostra i due piccoli sulla motocicletta del papà, quella stessa moto a bordo della quale lui ha drammaticamente trovato la morte. 

È Andrea Bendoni, quarantatreenne di Segrate, la vittima dell'incidente avvenuto verso le 21 di giovedì sera proprio nel paese del Milanese. 

Andrea, secondo quanto finora ricostruito dai carabinieri, avrebbe perso il controllo della sua Ducati e si sarebbe schiantato contro il rondò all'incrocio tra via XXV aprile e via 1 maggio, a due passi dal palazzetto dello sport

Nell'impatto, devastante, il quarantatreenne è stato sbalzato via dalla motocicletta e ha battuto violentemente la testa sull'asfalto. Soccorso da un'ambulanza e un'auto medica del 118, Andrea si è spento pochi minuti dopo l'arrivo all'ospedale San Raffaele. 

Il corpo è stato messo a disposizione dell'autorità giudiziaria: non è escluso che il magistrato disponga l'autopsia per chiarire con esattezza cosa sia accaduto e se la vittima abbia avuto un malore prima del tragico schianto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente in motocicletta a Segrate: morto Andrea, 43 anni e padre di due bambini

MilanoToday è in caricamento