menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Repertorio

Repertorio

Besate (Milano), uomo muore annegato in una roggia: accanto al cadavere c'era la bicicletta

L'ipotesi più probabile è quella dell'incidente. Indagano i carabinieri di Abbiategrasso

Potrebbe essere stato un incidente, ma i carabinieri della Compagnia Abbiategrasso che hanno fatto i rilievi stanno ancora indagando: di certo c'è che un uomo di 56 anni è morto annegato in una roggia a Besate (Milano), in località Zerbo, nella mattinata di lunedì.

Il cadavere è stato ritrovato alle 12.20 da un passante che ha avvertito il Numero unico per le emergenze. Sul posto sono intervenuti due equipaggi dell'Azienda regionale emergenza urgenza con ambulanza e automedica ma per la vittima non c'era nulla da fare. Per recuperare il corpo è stato necessario il lavoro dei vigili del fuoco di Milano.

Stando alle prime informazioni dei carabinieri, il 56enne potrebbe essere caduto nel canale dopo un incidente con la bicicletta. Ferito dopo la caduta, si ipotizza, non sarebbe riuscito a mettersi in salvo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona gialla: le faq aggiornate e le regole per capire cosa si può fare

Attualità

È stato creato un giardino zen in pieno centro a Milano

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento