menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'incidente - Foto Marco Sesia © MilanoToday

L'incidente - Foto Marco Sesia © MilanoToday

Incidente in corso Genova a Milano, ciclista di 52 anni investito da camion: morto sul colpo

L’incidente è avvenuto alle 10.15 di venerdì mattina. L’uomo è morto praticamente sul colpo

La bici è rimasta a lungo incastrata sotto la ruota del camion. Il suo corpo, purtroppo, è stato schiacciato dal peso del mezzo e per lui non c'è stato nulla da fare. 

Dramma venerdì mattina in corso Genova a Milano, teatro di un incidente costato la vita a un uomo di cinquantadue anni. 

Alle 10.15, secondo le prime informazioni fornite dalla polizia locale, l’uomo - che viaggiava in bici - è stato travolto da un camion all'incrocio tra piazza della Resistenza partigiana e proprio corso Genova. 

Le condizioni del cinquantaduenne - rimasto incastrato sotto le ruote del mezzo pesante - sono apparse subito disperate e i soccorritori del 118, intervenuti sul posto con un’ambulanza e un’auto medica, non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. 

In corso Genova, in parte chiuso al traffico, è intervenuta la polizia locale, che ha effettuato i rilievi del caso. 

Teatro del dramma è stata la zona dove si trovano i cantieri per la costruzione della nuova metropolitana M4. Sembra, dai primi accertamenti, che la vittima si trovasse nell’angolo cieco del camion, quasi impossibile da vedere per il guidatore. Il conducente del mezzo, un cinquantaduenne italiano, ha rifiutato il trasporto in ospedale. 

Non è escluso, ma la polizia locale è ancora al lavoro per stabilire la dinamica esatta, che il ciclista sia scivolato - in quel punto ci sono i binari del tram e il pavè - e che sia poi finito sotto il camion. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento