rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
L'incidente / Trezzano Rosa

Chi era Leonardo Caielli, il 16enne morto investito fuori da un pub

Il saluto disperato della madre su Facebook

Si chiamava Leonardo Caielli il 16enne travolto e ucciso sulla strada per Treviglio a Fara Gera d'Adda (Bergamo) nella tarda serata di venerdì 15 luglio. Il giovanissimo viveva a Trezzano Rosa (Milano) con la famiglia e studiava al liceo linguistico. Il ragazzo era uscito dal Jamaica Pub insieme a due amiche, una 16enne e una 17enne, e stava percorrendo la strada, che, secondo quanto viene riferito, non era illuminata.

Il terzetto stava rientrando a casa. Ad un certo punto (erano all'incirca le undici e mezza di sera) è sopraggiunta una Mercedes Classe A, che ha colpito violentemente tutt'e tre. Leonardo è morto sul colpo: i medici intervenuti non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. Le due amiche sono rimaste ferite, ma in modo non grave, e sono state soccorse dai sanitari del 118.

Il commosso ricordo della madre

L'automobilista si è fermato e ha prestato soccorso. I carabinieri della compagnia di Pioltello hanno in mano il caso e dovranno stabilire le eventuali responsabilità. A Trezzano Rosa molta commozione per la scomparsa del 16enne, a cui la madre Alessandra ha voluto dedicare un commosso ricordo su Facebook: "Ciao amore mio grande. Non ce la faccio il dolore è troppo forte. Sei il mio bambino, ti ho tenuto tra le mie braccia , ti ho consolato, ti ho protetto, ti ho amato con ogni fibra del mio cuore e della mia anima. Non sono pronta non lo sarò mai. Come saranno i miei minuti senza di te amore mio grande. Sei un ragazzo speciale sei il mio grande amore. Da lassù stringimi ancora forte come sai fare tu amore della mamma. Dammi la forza per andare avanti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chi era Leonardo Caielli, il 16enne morto investito fuori da un pub

MilanoToday è in caricamento