Incidente sull'Autostrada A4, tra Sesto e Cormano: morto motociclista travolto da tir

Il conducente del camion, un uomo di 58 anni, è rimasto incastrato con le gambe alla cabina

Repertorio

Tragico incidente lunedì mattina sull'Autostrada A4, nel tratto Sesto San Giovanni e Cormano, un motociclista di 55 anni, Ernesto Galliani, è morto dopo un incidente che ha coinvolto due tir. A causa dello schianto tra i due camion, il motociclista è rimasto schiacciato contro il guard-rail. 

Ne dà notizia l'Azienda regionale emergenza urgenza che sul posto è intervenuta attorno alle 6.20 con due ambulanze e un'automedica. Per la vittima non c'era nulla da fare, troppo gravi i traumi riportati.

Il conducente di uno dei camion, un uomo di 58 anni, è rimasto incastrato con le gambe alla cabina di guida. Per liberarlo sono dovuti intervenire i vigili del fuoco. L'uomo è stato trasportato in codice giallo all'ospedale Niguarda, non in gravi condizioni.

Traffico in caos sull'Autostrada A4 per l'incidente

La dinamica dell'incidente è affidata alla polizia stradale di Novate. Sul posto gli agenti hanno fatto i rilievi per comprendere meglio come sono andate le cose. Il traffico lungo l'arteria è rimasto rallentato a lungo e si sono formate lunghissime code.

Chi era la vittima

L'uomo, elettricista, lascia una moglie e due figli. Uno dei ragazzi, sedici anni, è un atleta del Seregno Calcio e la stessa società ha diffuso un comunicato per rivolgere a nome del presidente, dello staff e di tutti i giocatori le più sentite condoglianze alla famiglia. La figlia, ventidue anni, è invece un'insegnante di danza per una scuola di teatro e ballo in Brianza.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutte le scuole di Milano e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Milano, primi casi di coronavirus accertati in Lombardia: 38enne ricoverato a Codogno

  • Coronavirus, altro contagio: positivo al virus un 40enne che lavora a Cesano Boscone

  • "Si è scambiata un'infezione appena più seria di un'influenza per una pandemia letale"

  • Coronavirus, primi 2 casi a Milano: contagiati a Sesto e Mediglia, "caccia" al vero paziente 0

  • Coronavirus, sale il numero dei contagiati in Lombardia: sono 47. Due casi nel milanese

Torna su
MilanoToday è in caricamento