rotate-mobile
Incidenti stradali Nerviano / Via 4 Novembre

Nerviano, altro incidente sull'incrocio maledetto. Ma la Provincia "trancia" la rotonda

Ieri mattina un altro incidente sulla strada provinciale 109. La provincia - dato il momento di difficoltà - taglia i fondi per realizzare la rotonda. Si scatena l'ira di Massimo Cozzi e Umberto Dall'Ava

Non c'è pace per l'incrocio tra la strada provinciale 109 e via IV novembre. Ieri mattina un altro incidente. Uno scontro che ha coinvolto ben cinque autoveicoli. Per fortuna - anche questa volta - non ci sono state vittime, ma è stato il caso: molte altre volte è andata diversamente e decine di persone hanno perso la vita su quella porzione viaria.

Un attraversamento che - già diversi anni fa - doveva essere messo in sicurezza con una rotonda, finanziata dalla provincia di Milano: dato che si tratta di una strada provinciale. Ma a quanto pare la rotonda non si farà più: è notizia di questi giorni che la provincia di Milano ha interrotto l'iter per la realizzazione. Una scelta che ha mandato su tutte le furie i consiglieri comunali Dall'Ava e Cozzi.

"Siamo consapevoli che l’attuale momento di grande difficoltà economica richieda grandi sacrifici e tagli necessari alla spesa pubblica, ma siamo oltremodo convinti che queste misure non debbano intaccare le opere fondamentali per la messa in sicurezza dei cittadini". Scrive il consigliere comunale Umberto Dall'Ava in una lettera al presidente della provincia di Milano Guido Podestà. "Non vorremmo proprio che si parli ancora di questo maledetto incrocio per qualche altro incidente mortale". Afferma Massimo Cozzi, consigliere comunale della Lega Nord, che conclude: "Adesso la pazienza è veramente finita". ?

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nerviano, altro incidente sull'incrocio maledetto. Ma la Provincia "trancia" la rotonda

MilanoToday è in caricamento